Un programma pesante per Manuel Valls in Bretagna Giovedi e venerdi prossimi

Il Ministro Manuel Valls ha l’intenzione di visitare 4 tra i 5 departamenti Bretoni. Deve incontrare i soccorsi intervenuti durante il periodo di maltempo. Non andrà a Quimperlé, una delle città dove l’alluvione è stato più importante, ne dalle parte della Loire Atlantique dove la tempesta non ha risparmiato la costa.

A Rennes, è prevista una intervista con il personale che lavora per la prevenzione della delinquenza e l’inserzione dei delinquenti. Dovrebbe passare per il Blosne, un quartiere alla periferia sud di Rennes, ma non ha intenzione di recarsi a Nantes dove , lo stesso giorno, si terrà il processo che dovrebbe decidere della validità dell’interdizione dello spettacolo  del polemista Dieudonné.

Ecco il programma previsto del ministro Valls:

Giovedi 9 Gennaio    9.45 sezione di ricerca dei Carabinieri di Rennes, presentera i risultati ottenuti contro i furti.

10.30  arrivo al comitato locale di lotta contro la delinquenza nel centro di Rennes. Presentera la sua politica per fare calare l’insecurità.

11.00   camminera nel quartiere di Blosne

13.00 Pranzo al Palazzo del Departamento delle Côtes d’Armor con una parte dei Deputati del Consiglio Generale

14.10  Arrivo al Municipio di Plérin, via Surcouf, e presentazione dl proggetto di riorganizzazione tra poliziotti e carabinieri

14.50 visita del Commissariato di Plérin 12 rue des chênes

16.10 arrivo al Pronto Soccorso di Morlaix 1, rue de l’Orée du Bois, per una presentazione della gestione delle intemperie e per esaminare la situazione nel Departamento del Finistère

18.30  Brest, dove François Cuillandre, Sindaco, presentera gli auguri.

Venerdi 10 gennaio        9.45  camminerà per le strade di Quimper

11.15 Châteaulin per visitare la scuola dei Carabinieri

14.45 arrivo alla sub-Prefettura di Pontivy per una riunione con i Sub-Prefetti nominati in Bretagna sui problemi delle zone rurale

17.45 Guipry-Messac dove il Ministro avrà un incontro con i Rappresentanti locali eletti ed andrà  a rendersi conto dei disastri lasciati dall’alluvione.

Bonjour, laissez ici votre commentaire

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.